Istruzione 2022

Scuola 4.0 di Borgo San Giuseppe

Luogo: Cuneo Committente: Ministero dell'Istruzione Importo: 9.100.000 €

Apprendimento collaborativo per una nuova centralità urbana

Con una superficie di 4.626 mq destinata a circa 463 alunni, lo spazio promuove una didattica collaborativa con ambienti flessibili e riconfigurabili, che favoriscono l’interazione, l’esperienza e la socialità. Il progetto, vincitore del concorso nazionale “Nuove scuole – Futura” nell’ambito del PNRR, adotta soluzioni di Natural Based Design (NBD) per una maggiore sostenibilità ambientale ed ecologica, con superfici permeabili e non invasive.

Il volume didattico principale è caratterizzato da una modularità spaziale cromatica e materica, interrotta da tre geometrie riconoscibili che ospitano Palestra, Auditorium e Biblioteca. L’intersezione di questi elementi crea degli ambienti a loro volta flessibili e contaminati da attività informali. Il progetto si declina in un paesaggio didattico con spazi di relazione ed eventi di diversa natura. Il percorso d’ingresso alla Mensa, ad esempio, è arricchito dagli orti didattici, affinché siano gli studenti stessi a trasformare in pietanza i prodotti coltivati, sviluppando educazione e sensibilizzazione al tema dell’alimentazione.

La pensilina circolare al centro del lotto si contrappone al volume della Biblioteca creando spazi che permettono di vivere il momento dell’apprendimento in maniera alternativa. Il grande volume circolare dell’Auditorium accompagna, tramite un lieve declivio, verso la cavea dell’anfiteatro, ospitando qui uno spazio dedicato all’espressione artistica. Il volume della Palestra, infine, è rivolto verso il parco ed è circondato da un playground che offre modelli alternativi per svolgere l’attività sportiva.